Il contenuto di questa pagina è rivolto esclusivamente ai professionisti sanitari.

Sei un professionista?

No Si

X
Sarah on beach banner

Problemi intestinali comuni

Di tanto in tanto l'intestino potrebbe causare problemi per la maggior parte di noi, ma di solito ci sentiamo meglio dopo alcuni giorni. Per altri, i problemi sono persistenti. Vivere con problemi intestinali è una sfida che può imporre restrizioni sulla qualità della vita, come avere una vita sociale o semplicemente andare al lavoro. Allo stesso tempo, è anche difficile parlarne. Tuttavia, è importante discutere di questi problemi e chiedere aiuto. Con un supporto e il giusto trattamento, puoi riprenderti la tua vita.

I problemi intestinali possono assumere diverse forme, dalle costipazioni croniche alla necessità di trascorrere ore in bagno a causa della mancanza di controllo intestinale, in cui l'incontinenza fecale potrebbe provocare incidenti intestinali. Queste due problematiche potrebbero anche presentarsi insieme.

Costipazione

La costipazione è un problema di salute comune caratterizzato da movimenti intestinali poco frequenti e irregolari, che portano alla formazione di feci dure e secche, il cui transito risulta difficile. Ciò potrebbe causare gravi mal di stomaco, gonfiore, disagio e tempi più lunghi trascorsi in bagno per cercare di espellere le feci.

Incontinenza fecale

L'incontinenza fecale è un altro disturbo comune che colpisce fino al 10% della popolazione generale adulta. Incontinenza fecale significa quindi perdita involontaria di gas, feci liquide o solide che si traduce in incidenti intestinali. Si tratta di un disturbo estremamente spiacevole, che causa problemi di igiene e limita le interazioni sociali. 

Cause

Le cause alla base dei sintomi intestinali possono variare. Si parla di disfunzione intestinale neurogena (NBD) quando la causa è neurogena, cioè una malattia o una lesione del sistema nervoso centrale o dei nervi periferici coinvolti nel controllo dello svuotamento dell'intestino

Alcuni esempi:

  •  Lesioni del midollo spinale
  • Sclerosi multipla
  • Spina bifida
  • Malattia di Parkinson

Altre patologie che possono portare alla disfunzione intestinale sono:

  • Disturbi funzionali gastrointestinali (FGID) quando non è possibile trovare cause di fondo
  • Disfunzione del pavimento pelvico - ad esempio complicazioni dopo il parto
  • Dopo un intervento chirurgico - ad esempio Sindrome da resezione anteriore del retto (LARS)
  • Morbo di Hirschsprung
  • Tumore del colon o del retto
  • Malformazione anorettale