Il contenuto di questa pagina è rivolto esclusivamente ai professionisti sanitari.

Sei un professionista?

No Si

Diabete e sintomi vescicali

Il diabete mellito, spesso definito semplicemente diabete, è un gruppo di malattie metaboliche in cui la persona presenta un livello elevato di zuccheri nel sangue a causa di una mancata produzione di insulina da parte dell'organismo oppure a causa di una mancata risposta all'insulina prodotta da parte delle cellule.

Il diabete può aumentare il rischio di complicanze in diverse parti dell'organismo. Una complicanza diffusa è la neuropatia che, di norma, si manifesta inizialmente nei nervi più lunghi e, pertanto, interessa dapprima i piedi. Neuropatia significa che i nervi sono stati danneggiati; questo comporta una perdita di sensibilità.

La neuropatia diabetica può influire sulla funzionalità della vescica. Questa condizione spesso non viene diagnosticata per molto tempo, pertanto il trattamento è generalmente tardivo.
diabetes full width Woman using blood sugar measuring device on her finger

Gli effetti della neuropatia sulla vescica consistono in tre cambiamenti, a partire da una riduzione della sensibilità nella vescica. Questo significa, in sostanza, che la sensazione di vescica piena non sarà più avvertita nello stesso modo, e che quindi le minzioni saranno meno frequenti. 


In secondo luogo, in conseguenza di questo, si avrà un aumento del volume della vescica perché non si avverte il bisogno di urinare. Le minzioni si aggirano attorno a 1-2 al giorno?

Infine la contrattilità della vescica risulterà danneggiata e questo renderà impossibile lo svuotamento completo della vescica. Questo si traduce in ritenzione, infezioni del tratto urinario, incontinenza (a volte anche segni di iperattività) e, sul lungo periodo, un maggiore rischio di insufficienza renale.

Questi cambiamenti portano quindi ad avere una vescica ingrandita, acontrattile e ipotonica che, all'inizio, non mostra necessariamente molti sintomi. Però quando anche lo sfintere viene colpito, si possono avere ritenzione urinaria, incontinenza e infezioni ricorrenti del tratto urinario. Alcune persone presentano anche paresi vescicale, con ritenzione urinaria cronica e dolorosa.

Per informazioni puoi anche scaricare l'opuscolo enCATHopedia.

Quali fattori prendere in considerazione in caso di diabete.

I sintomi possono essere insidiosi, quindi è possibile che tu non ti accorga di nulla.

Ecco un piccolo esame che potrai fare per avere qualche indizio:

  • Quanto spesso vai in bagno per svuotare la vescica? Meno di 4 volte?
  • Devi sforzarti per svuotare la vescica?
  • Hai la sensazione di non riuscire a svuotare completamente la vescica?
  • Hai sofferto di molte infezioni del tratto urinario nel corso dell'ultimo anno?
  • Se hai risposto "sì" ad almeno una di queste domande, dovresti effettuare un controllo medico. Lo stesso vale se hai altri sintomi fastidiosi del tratto urinario.

Link

idf.org
La International Diabetes Federation è un'organizzazione che riunisce 230 organizzazioni nazionali del diabete di 170 paesi. La sua missione è quella di educare, sensibilizzare, guidare e supportare quanti vengono colpiti da questa malattia.
Condividi