Il contenuto di questa pagina è rivolto esclusivamente ai professionisti sanitari.

Sei un professionista?

No Si

Come raccontare ad altri la storia di tuo figlio

Ovviamente, qualcuno si chiederà com'è essere genitori di un bambino affetto da problemi di svuotamento della vescica.
Alcuni ve lo domanderanno, altri se lo chiederanno in silenzio.
Quanto dovrebbe rivelare un genitore, e cosa?

Naturalmente, spetta ai genitori decidere cosa rivelare senza sentirsi a disagio.
Anche i bambini piccoli hanno il diritto alla propria integrità morale, alla privacy e al rispetto.
Talvolta, però, potrebbe essere necessario spiegare la situazione, soprattutto agli assistenti che potrebbero dover prendere parte alla procedura.

 
Parents explain needs of their children full width image

Gli amici del bambino

I bambini piccoli talvolta fanno domande molto precise, che richiedono risposte dirette.
Qualora fossero necessari consigli e suggerimenti, i nostri materiali dedicati ai bambini qui di seguito possono essere d'aiuto.
Quando il bambino cresce, spesso il cateterismo può diventare un argomento più delicato.
Lasciate che il bambino decida autonomamente quanto rivelare ad amici e compagni di classe.

Parenti, amici e altre persone

Anche le brochure che trovate di seguito possono rivelarsi molto utili se si desidera comunicare informazioni sull'autocateterismo a parenti, amici o altre persone.
La brochure descrive le cause dei problemi del tratto urinario e illustra in quale modo questi problemi influenzano la vita quotidiana di un bambino.
Quando informerete qualcuno che dovrà effettuare il cateterismo al vostro bambino, consegnate anche una stampa delle istruzioni su come procedere.

Operatori sanitari

Quando si va dal medico, può essere utile ricordare che il bambino utilizza LoFric, soprattutto nel caso in cui fosse necessario effettuare un esame delle urine.
Il livello più elevato di batteri nelle urine, che è naturale nelle persone che effettuano il cateterismo intermittente, potrebbe altrimenti essere scambiato per infezione del tratto urinario (UTI) e trattato senza necessità.
Gli operatori sanitari inoltre potrebbero avere accesso a informazioni sul cateterismo meno aggiornate di quelle di cui disponete voi e il bambino. Se vostro figlio viene ricoverato e non è capace di effettuare l'auto-cateterismo, dovrete informarne il personale ospedaliero in modo che possa organizzare la procedura di svuotamento regolare della vescica.
 
Condividi