Il contenuto di questa pagina è rivolto esclusivamente ai professionisti sanitari.

Sei un professionista?

No Si

Attrito

Jones DS, Garvin CP, Gorman SP (2001)
Design of a simulated urethra model for the quantitative assessment of urinary catheter lubricity
Studio in vitro di LoFric e altri cateteri idrofilici che presenta evidenze di basso attrito di inserimento/estrazione.

Lundgren J, Bengtsson O, Israelsson A, Jonsson AC, Lindh AS, Utas J (2000)
The importance of osmolality for intermittent catheterization of the urethra
Studio di istologia sui conigli che mostra evidenze di attrito più basso e minore danno alle cellule epiteliali con l'elevata osmolalità associata al catetere LoFric.

Waller L, Telander M, Sullivan L (1997)
The importance of osmolality in hydrophilic urethral catheters: a crossover study
Studio cross-over su LoFric e altri cateteri idrofili in 14 utilizzatori, che fornisce evidenze di come l’elevata osmolalità del rivestimento idrofilo porta a minore adesione e minore attrito nell'estrazione. Per esempio, sono stati osservati 3 episodi di adesione in 2 pazienti tra gli utilizzatori di LoFric mentre sono stati osservati 42 casi di adesione in 9 pazienti tra gli utilizzatori di altri cateteri idrofilici.

Condividi