Il contenuto di questa pagina è rivolto esclusivamente ai professionisti sanitari.

Sei un professionista?

No Si

Soffri di problemi intestinali?

L'intestino causa problemi alla maggior parte di noi di tanto in tanto, ma di solito ci sentiamo meglio dopo un paio di giorni. Per alcune persone non è così. 

Alcuni soffrono di stitichezza cronica e passano ore in bagno. Alcuni non hanno il controllo intestinale e devono affrontare l'imbarazzo delle perdite in situazioni pubbliche. Sono entrambe cause di stress mentale, naturalmente. 

Se questo può sembrare familiare, ti invitiamo a guardare il filmato per saperne di più sui nostri dispositivi per l'irrigazione transanale.

Costipazione

La costipazione è caratterizzata da movimenti intestinali irregolari e poco frequenti. Questo potrebbe causare feci dure e secche, difficili da espellere. È un fenomeno frequente nella disfunzione intestinale neurogena, segnalato da circa il 50% delle persone affette da lesioni midollari, sclerosi multipla o morbo di Parkinson.


La costipazione può essere attribuita a un rallentamento nel transito intestinale causato dall'interruzione delle vie neurali, combinato ai cambiamenti nella mobilità associati alla disabilità, oltre che a spossatezza, all'uso di più farmaci e a una dieta inadeguata.

* Emmanuel A. Spinal Cord 2010; 48(9), 664-73; 63(2):104-8; Cameron AP et al. J Urology. 2015; 194, 1336-41

Constipation diagram
La costipazione può essere attribuita a un rallentamento nel transito intestinale causato dall'interruzione delle vie neurali, combinato ai cambiamenti nella mobilità associati alla disabilità, oltre che a spossatezza, all'uso di più farmaci e a una dieta inadeguata.

* Emmanuel A. Spinal Cord 2010; 48(9), 664-73; 63(2):104-8; Cameron AP et al. J Urology. 2015; 194, 1336-41

Incontinenza fecale

L'International Consultation on Incontinence definisce l'incontinenza fecale come la perdita involontaria di flatulenza o feci liquide o solide che costituisce un problema sociale o igienico. Si tratta di un disturbo estremamente spiacevole che colpisce circa il 10% della popolazione adulta generale, ma che è molto più frequente tra le persone con patologie del sistema nervoso centrale, quali la spina bifida o lesioni midollari.

La contaminazione fecale può provocare un aumento delle infezioni del tratto urinario e favorire danni all'epidermide da contatto diretto o conseguenti all'uso di pannoloni. A causa dell'inaccettabilità sociale di questo disturbo, la qualità della vita delle persone affette subisce un notevole deterioramento.
1. Feci
2. Nervi
3. Sfintere anale interno
4. Sfintere anale esterno

* Emmanuel A. Spinal Cord 2010; 48(9), 664-73; Cameron AP et al. J Urology. 2015; 194, 1336-41
**Emmanuel A. Spinal Cord 2010; 48(9), 664-73

1. Feci
2. Nervi
3. Sfintere anale interno
4. Sfintere anale esterno

Fecal incontinence
Condividi